L’Istituto Roth di Alghero è il miglior Tecnico della Provincia

Il progetto Eduscopio, a cura della Fondazione Agnelli, premia l'Istituto algherese

L’Istituto Roth di Alghero è il miglior Istituto Tecnico della Provincia. E’ questo l’importante risultato che emerge dall’analisi della Fondazione Agnelli, che, con il progetto EDUSCOPIO, ha valutato la qualità di 7000 scuole d’Italia e stilato la classifica utilizzando il criterio della “capacità di preparare e orientare gli studenti agli studi universitari”, per misurare l’efficacia educativa delle scuole e per analizzare gli esiti universitari e occupazionali dei propri diplomati.

L’esame dei dati permette di conoscere quali scelte essi hanno compiuto – lavoro, università, altro –  e con quali esiti: informazioni utili per riflettere sulla capacità educativa e di orientamento delle scuole, e per mettere a confronto gli istituti che nello stesso territorio propongono percorsi di studio analoghi.

Per i diplomati che invece si sono orientati verso il mondo del lavoro, i dati indicano quanti di essi hanno trovato lavoro entro due anni dal diploma, quanto tempo hanno dovuto attendere per il primo contratto di lavoro significativo, oltre che sulla stabilità del loro lavoro (tempo determinato o indeterminato), sulla distanza del lavoro da casa e sulla coerenza dell’occupazione con gli studi compiuti.

Ebbene, l’esame di tutti questi parametri ha evidenziato che gli studenti diplomati all’Istituto Roth, nel confronto con gli Istituti affini della provincia di Sassari, ha una maggiore percentuale di  iscritti all’università, e una maggiore percentuale di successo nel superare gli esami del primo anno.

Inoltre, le aree disciplinari universitarie sono risultate coerenti con il corso di studi, risultando preferite le facoltà di tipo economico-statistico, umanistico e giuridico, anche grazie alle numerose attività svolte con i progetti di alternanza scuola lavoro che hanno consentito agli studenti di confrontarsi con il mondo del lavoro e orientare le proprie scelte post diploma riducendo il fenomeno degli abbandoni. Anche sul lato occupazionale, e sempre rispetto alla media, è da rilevare il minor tasso di disoccupati e la coerenza tra diploma e lavoro dopo due anni.

“L’Istituto Roth si conferma quindi come un’importante risorsa del territorio, orientato fin dalle origini al successo scolastico e professionale dei propri studenti” sottolineano in una nota dall’Istituto algherese.

29 gennaio 2019