Sassari-Alghero, la deputata Deiana è fiduciosa

"Si sta lavorando per trovare una soluzione concreta sulla realizzazione della Strada Statale 291"

“Anas, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Commissione via, Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e Mibac stanno lavorando per trovare una soluzione concreta sulla realizzazione della Strada Statale 291”. Lo ha sottolineato in una nota la deputata algherese Paola Deiana, in riferimento alla riunione di ieri al Ministero al termine della quale “il risultato positivo è ormai certo, ossia quello di un accordo che concili necessità del territorio e vincoli paesaggistici”.

“A questo importante traguardo si arriva grazie al lavoro durato diversi mesi dei parlamentari sardi del Movimento 5 stelle e in particolare dalla deputata algherese Paola Deiana – rimarca nella nota l’ufficio stampa dell’esponente pentastellata – Percorso iniziato con la richiesta la proroga dei finanziamenti relativi alla Strada Statale 291 Alghero – Sassari con un emendamento contente la proposta di trasferire i fondi già stanziati nell’esercizio finanziario del 2019, a causa dell’impossibilità di pubblicare entro il 31 dicembre il bando di gara per il lavoro di completamento della 4 corsie Alghero – Sassari e dunque a spendere i soldi già stanziati che altrimenti sarebbero andati persi definitivamente”.

“Le complicazioni che hanno portato al blocco del completamento dell’Alghero- Sassari e della bretella per l’aeroporto risalgono al 2016 a seguito dei pareri negativi rilasciati dal Ministero per i beni e le attività culturali (MIBAC) e dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) sul progetto definitivo predisposto, ritenuto incompatibile con le previsioni del Piano paesaggistico regionale” ricorda la Deiana.

“La soluzione sarà concreta e definitiva – ha commentato la deputata algherese – il giusto compromesso tra esigenze del territorio e vincoli paesaggistici grazie al lavoro intercorso tra le varie commissioni e il Governo da me rappresentato”. Seguirà una conferenza stampa per presentare il risultato raggiunto.

10 gennaio 2019