Rally Italia Sardegna, la festa continua

Il Rally Italia Sardegna non si ferma mai. Domani la gara parte alle 5.35, quando le auto si dirigeranno alla volta della superspeciale di Coiluna-Loelle. A seguire i campioni in gara per conquistare la tappa italiana del World Rally Championship si sfideranno sugli sterrati di Monti di Alà e di Monte Lerno, prove storiche del Rally Italia Sardegna, ad altissimo coefficiente di spettacolarità

Dall’alba all’alba. Rally Italia Sardegna non si ferma mai. Domani la gara parte alle 5.35, quando le auto si dirigeranno alla volta della superspeciale di Coiluna-Loelle. A seguire i campioni in gara per conquistare la tappa italiana del World Rally Championship si sfideranno sugli sterrati di Monti di Alà e di Monte Lerno, prove storiche del Rally Italia Sardegna, ad altissimo coefficiente di spettacolarità e con straordinario indice di apprezzamento da parte dei piloti, delle case automobilistiche e degli spettatori. La carovana motoristica inizierà a rientrare ad Alghero alle 12.35 per essere di nuovo a Coiluna-Loelle alle 16.08, quando inizierà la diretta televisiva della gara.

Ad Alghero la festa andrà avanti senza sosta, di giorno e di notte. Dalle 12 alle 22 la “Festa del Gusto”, lungo la rambla centrale della passeggiata Garibaldi, continuerà a offrire uno spaccato del meglio che lo streetfood internazionale è in grado di proporre. Uno spettacolo di sapori e profumi cui si collega idealmente quel che succede alla “Città del Mirto”, progetto con cui Aci Sport e Aci Sassari insieme a Mirtò e numerose realtà del sistema produttivo agroalimentare, enologico e artigianale della Sardegna offrono uno spaccato dell’eccellenza isolana.

Come nei giorni scorsi, sarà possibile dalle 12 alle 22 assistere all’esposizione delle auto da rally storiche lungo il percorso che si snoda tra largo San Francesco, piazza Porta Terra, piazza Civica e parco assistenza. Dalle 19 tra la rambla e la banchina Dogana sfilano le maschere e i costumi della tradizione sarda.

La fine della terza tappa è prevista per le 20.35 quando le auto rientreranno al parco assistenza e potranno essere ammirate dagli appassionati. Da lì in poi la festa è nelle sapienti mani dei dj Zeno, Arturo e Daniele, che dalla zona del podio della banchina Dogana animeranno la penultima notte di Rally Italia Sardegna con dj set dedicati agli anni Ottanta e Novanta.

14 giugno 2019