Presentazione dei candidati Energie PER l’Italia  alle regionali 2019

Energie PER l'Italia partecipa alle elezioni per il Consiglio Regionale della Sardegna con proprie liste in tutte le circoscrizioni.

Il coordinamento cittadino di Alghero, dopo il passo indietro di Marco Di Gangi, concentrato verso le prossime elezioni comunali, ha lavorato, insieme al coordinatore regionale Tore Piana e allo stesso Di Gangi per individuare quelle candidature in grado di interpretare correttamente uno dei principali obiettivi che, fin dalla sua nascita, Energie PER l’Italia ha posto in primo piano: la rigenerazione della Politica. Una rigenerazione che si concretizza anche con la scelta di puntare su volti nuovi, su giovani che, con passione e una forte motivazione, hanno deciso di fare la propria parte per la crescita della Sardegna.

Presenti alla conferenza stampa, oltre i candidati, il vice coordinatore regionale Marco Di Gangi, il coordinatore provinciale di EPI Elena Vidili e quello dell’Alleanza Liberale e Democratica Sabrina Aranzanu e i componenti del direttivo cittadino Maurizio Papa, Patricia Petretto, Fabio Canu e Alessandro Cocco. I candidati che oggi sono stati presentati alla stampa sono la stessa Elena Vidili, copolista, laureata in giurisprudenza, sposata con una figlia, consulente presso un importante gruppo bancario, sassarese, fortemente legata ad Alghero, Danilo Fadda, giovane algherese di 31 anni, imprenditore nel campo della vigilanza con la passione della fotografia, componente del coordinamento cittadino di EPI e Franca Moni, residente ad Ardara, anch’essa molto legata ad Alghero, 41 anni, dottore agronomo, madre di un figlio di 2 anni impegnata nel sociale e in prima linea contro i maltrattamenti degli animali.

Nel suo intervento, fatto anche a nome di Tore Piana, assente per impegni legati alla presentazione delle liste, Marco Di Gangi chiarisce quello che sarà il suo personale impegno e degli amici del coordinamento algherese: “Confermiamo il nostro pieno e incondizionato sostegno ai candidati di Energie PER l’Italia, al progetto politico della coalizione di centro destra, autonomista, sardista e civica e al suo candidato a governatore Cristian Solinas per concorrere a dare un nuovo corso alla Sardegna.”

Sabrina Aranzanu sottolinea “L’adesione dei liberali e dei repubblicani sardi, presenti nelle liste di EPI, è il risultato della piena condivisione dello spirito liberale cui si ispira il partito fondato da Stefano Parisi, che ci vede impegnati sia in occasione di queste elezioni regionali, sia sul fronte delle prossime elezioni comunali”. Nei loro interventi Danilo Fadda e Franca Moni hanno messo l’accento su quelle problematiche verso le quali avvertono una maggiore sensibilità: dall’esigenza di arrestare l’esodo dei nostri giovani costretti ad andare a lavorare fuori dalla Sardegna, a quelli che sono i problemi della nostra agricoltura.

Conclude Elena Vidili in qualità di coordinatore provinciale: “Auspico, per il futuro, con un governo regionale del centro destra una forte collaborazione tra le città del territorio per rilanciarne la crescita e il superamento della situazione di crisi prodotto dal fallimentare governo regionale e per concretizzare la creazione della Città Metropolitana di Sassari”.

21 gennaio 2019