Centro Anziani del futuro, Sindaco in Commissione (VIDEO)

In discussione il futuro del Centro Residenziale per Anziani di Alghero sulla base della perizia tecnica presentata in anteprima ai consiglieri dal pool di progettisti incaricati di analizzare costi, tempi e possibili opzioni, tra semplice messa in sicurezza, ristrutturazione generale o costruzione di un nuovo, moderno e funzionale Cra rispondente alle normative vigenti ed alle esigenze di una città di 44mila abitanti.

Nella serata di mercoledì il sindaco Mario Bruno è intervento nel corso dei lavori congiunti delle commissioni II e IV del Consiglio comunale di Alghero, presiedute da Vittorio Curedda e Franca Carta. In discussione il futuro del Centro Residenziale per Anziani di Alghero sulla base della perizia tecnica presentata in anteprima ai consiglieri dal pool di progettisti incaricati di analizzare costi, tempi e possibili opzioni, tra semplice messa in sicurezza, ristrutturazione generale o costruzione di un nuovo, moderno e funzionale Cra rispondente alle normative vigenti ed alle esigenze di una città di 44mila abitanti.

“Trovare una sintesi, una convergenza, la strada dell’unità, almeno quando si parla della qualità della vita delle persone e delle persone anziane in particolare. Così mi hanno sempre insegnato. Sul sociale, sulle persone, ci si incontra anche tra idee diverse, non ci si scontra” ha detto il sindaco all’aula in previsione dei lavori che proseguiranno in Commissione nella giornata odierna, prima della decisione sul Cra del futuro che verrà presa, con tutta probabilità, in occasione della seduta di Consiglio prevista venerdì sera.  Lunedì prossimo infatti, con il Centro di Programmazione e la Rete Metropolitana, è previsto l’incontro tecnico-politico che precede la firma dell’accordo sui progetti territoriali della Regione, nei quali è inserito il Cra di Alghero.

11 ottobre 2018