Quattro corsie, Paola Deiana replica al sindaco Bruno

“Abbiamo sbloccato ciò che voi non avete fatto in questi anni al Governo”

In merito alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Alghero Mario Bruno prima dell’incontro con il Ministro Toninelli, la deputata algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana risponde alle accuse velate rivoltele dal primo cittadino. Al centro ovviamente il tema del completamento della quattro corsie Sassari-Alghero.

La deputata sta seguendo passo dopo passo lo stato dei lavori: prima con l’emendamento promosso dai parlamentari sardi del Movimento 5 stelle riguardante la proroga dei finanziamenti relativi alla Strada Statale 291, senza il quale i soldi stanziati sarebbero andati persi definitivamente, poi, al fine di accelerare i tempi, chiedendo l’intervento del ministro Toninelli che ha portato il 15 gennaio scorso, al termine di un apposito incontro al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è stata trovata una soluzione condivisa, che contempla gli aspetti ambientali, paesaggistici e di sicurezza stradale.

“Mi rammarica il fatto che – ha detto Paola Deiana – il sindaco Bruno stia cercando spazio laddove ormai non ce n’è più per chi ha governato la città finora. L’iter amministrativo sta proseguendo regolarmente, così come confermato dallo stesso ministro Toninelli – ha sottolineato la parlamentare -. Noi abbiamo sbloccato ciò che loro non hanno fatto in questi anni al Governo nazionale, regionale e comunale”.

“Come dare torto al nostro Sindaco: lui è mesi, anni che sostiene che la 4 corsie andava fatta eppure nessuno, e ribadisco, nessuno, appartenente alla sua area politica gli ha dato mai retta durante il governo di Centro Sinistra. Ma lui era così convinto di avere ragione che, pur di fare solo ed esclusivamente gli interessi dei suoi cittadini, dal 2015, quando i finanziamenti erano a disposizione, ha deciso di arroccarsi in un container e raccogliere firme solo nel 2018 (tre anni dopo) quando al governo c’era un ministro pentastellato (alla faccia dell’onestà intellettuale)”. Così invece il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Graziano Porcu.

“Comunque, e visto che grazie ad una parlamentare locale, Paola Deiana, ed un Ministro del M5S è riuscito ad ottenere quanto, fino a ieri era per lui stato utopico, fossi al suo posto, e visto che si ricandiderà a Sindaco, mi vanterei di avere un filo diretto con il governo attuale e non con chi lo ha preceduto (centro Sinistra) e farei addirittura campagna elettorale proprio a favore del M5S perché, visti i risultati non ottenuti precedentemente a livello nazionele (4 corsie) e regionale (aeroporto, sanità), se si dovesse ancora vantare di avere buoni rapporti con Renzi, Zedda, Ganau etc la gente non lo voterebbe di sicuro – conclude Porcu – Grazie di cuore a tutti i cittadini di Alghero che, firmando per la 4 corsie, loro si, hanno dimostrato di avere a cuore la nostra città e non i propri interessi”.

14 febbraio 2019