Posidonia, al via la rimozione: le parole del Sindaco

Firmato nella giornata di ieri il contratto con la Verde Vita, la ditta di Porto Torres che si occuperà della vagliatura della posidonia, con la caratterizzazione della sabbia dai siti di stoccaggio realizzati dal 2007 sul litorale di Alghero.

Firmato nella giornata di ieri il contratto con la Verde Vita, la ditta di Porto Torres che si occuperà della vagliatura della posidonia, con la caratterizzazione della sabbia dai siti di stoccaggio realizzati dal 2007 sul litorale di Alghero. Si parte da San Giovanni ma la bonifica riguarderà anche il sito di Punta Negra: circa 800mila euro il finanziamento dedicato all’intervento e finalizzato al ripristino delle ottimali condizioni ambientali, eliminando definitivamente i disagi causati sia ai cittadini residenti che ai turisti, per la mancata fruibilità delle aree interessate dai cumuli di posidonia ammassata. Lavori che porteranno alla definitiva chiusura dei siti realizzati in passato sul litorale: a partire dalla stagione balneare 2019 infatti, rimarrà operativo soltanto il sito di stoccaggio temporaneo in loc. Cuguttu, una zona più riservata presso una porzione di terreno pubblico a Maria Pia.

“L’intervento rientra nel pacchetto di operazioni programmate con attenzione e competenza dall’Amministrazione comunale, col coinvolgimento attivo dei massimi esperti in materia, la collaborazione delle associazioni imprenditoriali e la garanzia di risorse economiche adeguate” sottolinea il Sindaco Mario Bruno che questa mattina, insieme all’assessore all’Ambiente Raniero Selva, ha effettuato un nuovo sopralluogo a San Giovanni dove la ditta ha avviato i lavori di accantieramento.

“Un lavoro importante che guarda al futuro, restituisce decoro e la piena fruibilità di un’ampia porzione di spiaggia urbana” precisa Mario Bruno che sottolinea il lavoro dell’assessorato, ringrazia per l’impegno e la fattiva collaborazione gli uffici competenti, le associazioni turistiche e i balneari, la Confcommercio e Federalberghi con cui si sta mettendo a punto un piano operativo specifico, con l’individuazione di una serie di azioni sinergiche ed efficaci di pulizia dei litorali di Alghero e di gestione della posidonia spiaggiata nell’arco dell’anno, a beneficio di tutti i fruitori delle spiagge e dell’intero comparto economico e turistico del territorio.

5 febbraio 2019