Attesa per l’anteprima mondiale de La Fura dels Baus e lo show del DJ Time

Sarà un capodanno più lungo perché il countdown inizierà già dal 30 dicembre con l'importante anteprima mondiale della compagnia teatrale di Barcellona

Mentre proseguono con grande successo gli appuntamenti del calendario “Més que un Mes”, ad Alghero ci si prepara per un finale di anno col botto. Sarà un capodanno più lungo perché il countdown inizierà già dal 30 dicembre con l’importante anteprima mondiale de La Fura dels Baus. La compagnia teatrale di Barcellona, famosa in tutto il mondo per le loro performance spettacolari e uniche, manderà in scena, nell’area portuale, uno show acrobatico ispirato al Canto della Sibilla. Una proposta interattiva diretta da Pep Gatell che si avvarrà di una App “Kalliope” (disponibile gratuitamente su Google Play e Apple Store) che sarà uno strumento chiave da utilizzare durante lo spettacolo.

E il “Cap d’Any a l’Alguer”, organizzato da Comune di Alghero e Fondazione Alghero, è storicamente il “Capodanno di Sardegna”, il primo format di eventi apposito per la notte di San Silvestro attraverso il capodanno in piazza, con il gran concerto del 31 dicembre che, negli anni, ha trasformato Alghero nella meta prediletta sia per turisti che conterranei. Quest’anno il Cap d’Any a l’Alguer si rivoluziona con il Dj Time. Il porto di Alghero, tra i bastioni catalani e gli alberi delle imbarcazioni ormeggiate in banchina, per una notte si trasforma nel più grande music club all’aperto mai concepito in Sardegna. Uno scenario magnifico reso ancora più unico da visual show di ultima generazione e light performance spettacolari.

Il fiore all’occhiello dell’evento saranno ovviamente loro, i quattro dj italiani più conosciuti e apprezzati al mondo: Albertino, Fargetta, Prezioso e Molella in Dj Time Reunion. Dagli amici della cassettina, agli amici del digitale, passando per i cd i leggendari deejay uniscono sotto il suono delle loro selezioni almeno quattro generazioni. Non semplicemente un programma radiofonico sulla mitica Radio Deejay ma un vero e proprio movimento musicale che non tramonta mai, anzi che continua a crescere all’infinito attraverso contaminazioni generazionali, questo è il Dj Time dal lontano 1992 al 2019. E con il Reunion i più grandi dj italiani di tutti i tempi portano ad Alghero con le consolle dal vivo il loro incredibile show per brindare insieme al nuovo anno.

Motore di questa rivoluzione musicale il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero che organizzano l’evento prodotto da Unconventional Events, importante e strutturata realtà italiana nell’organizzazione di manifestazioni culturali, musicali e d’intrattenimento.

15 dicembre 2018