Pregiudicato ucciso a colpi d’arma da fuoco

Fatale un colpo di fucile sparato a distanza ravvicinata. Indagano i Carabinieri

Un 50enne pluripregiudicato è stato ucciso con un colpo di fucile calibro 12, sparato a distanza ravvicinata, nel maneggio di proprietà nelle vicinanze di Arzana. Secondo i primi esami sul corpo dell’uomo, sarebbe stato centrato anche al petto con alcuni colpi di arma da fuoco. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Lanusei, che hanno avviato le indagini.

4 agosto 2019