“Pesce fuor dacqua”, mostra ai bastioni

Carla De Gioannis e Gaetano Mura presentano ad Alghero il loro progetto fotografico

Il 21 luglio apre al pubblico la toccante esposizione presso la Galleria Cult. A cura di Valentina Piredda. Due esistenze da sempre in simbiosi col mare, campionessa di nuoto Carla De Gioannis e navigatore oceanico Gaetano Mura, per denunciare l’invasione della plastica e microplastica che togliendo ossigeno a tutti gli esseri viventi, soffoca fauna, flora e corpi umani. Da anni i due compagni di vita e avventure marine, “dragano” nelle loro uscite le coste per tentare di
ripulire un pezzo di mare. Pur ritenendo il fenomeno dell’inquinamento dalla plastica già molto avanzato, constatano che la nostra isola si può ancora salvare e potrebbe rappresentare un esempio virtuoso. Nasce così il progetto di scatti fotografici con Gaetano Mura, uomo pesce e Martina Ardizzoni come pesce rosso. La fotografa Carla De Gioannis* e Gaetano Mura hanno attraversato la Sardegna e i set sono quegli scenari mozzafiato che tutti (ri)conosciamo.

“Il contrasto tra questi rifiuti di plastica e un mare così bello, dovrebbe servire a evidenziare, in concreto, il pericolo che stiamo correndo”, Così si esprime recentemente Carla De Gioannis in un’intervista con Gian Basilio Nieddu. “Tutta la plastica necessaria per i set fotografici labbiamo recuperata in mare e tra le scogliere. Questo è stata, tristemente, la parte più semplice e rapida del lavoro. Abbiamo viaggiato per la nostra isola ancora relativamente poco coinvolta da questo fenomeno dilagante e proprio questi luoghi straordinari pensiamo possano rappresentare un forte simbolo di speranza. Una fonte d’ispirazione per sensibilizzare tutti ad affrontare il problema, partendo dai piccoli gesti personali nella speranza che sempre più dilaghi la coscienza ambientale in termini globali. Cammin facendo ci siamo appassionati ogni giorno di più agli aspetti creativi del progetto e alle potenzialità del messaggio tanto da intravederne un work in progress che, partendo dalle nostre coste, possa proseguire in altri luoghi del pianeta e coinvolgere altre persone” (De Gioannis/Mura).

L’esposizione è aperta al pubblico tutti i giorni dal 21 luglio al 4 agosto 2019. Orari: 19.00 – 24.00. Altri orari su appuntamento con mail a: galleriacult@gmail.com

*Carla De Gioannis è nata a Cagliari. Pratica nuoto dall’infanzia. Nel 2017 ha conquistato il titolo mondiale nei 50 rana, categoria master, ai campionati di Budapest. E’ la moglie di Gaetano Mura, marinaio e navigatore oceanico.

20 luglio 2019