Lotta agli incivili, controlli e sanzioni (FOTO)

Si intensificano i controlli sul territorio al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni su modalità di deposito dei rifiuti. Sul campo gli agenti della Polizia Locale e gli uomini della Compagnia Barracellare. I controlli sono stat effettuati con l’ausilio delle telecamere nei punti critici della città, nell'agro e nelle periferie.

In arrivo sanzioni pesanti per i trasgressori che nei giorni scorsi scaricavano rifiuti, incuranti delle regole e del senso civico. Il servizio di monitoraggio delle isole ecologiche nell’agro è entrato in funzione in tutti i siti affinché coloro i quali trasgrediscono le norme sul conferimento dei rifiuti vengano identificati e sanzionati. Le foto e i filmati – a cura della Compagnia Barraccellare – che ritraggono e ritrarranno i trasgressori nell’atto di compiere atti illeciti ne consentiranno l’identificazione.

“Abbiamo il dovere di premiare i comportamenti virtuosi della stragrande maggioranza dei cittadini con la riduzione delle tariffe, ma questo obiettivo è messo a rischio dai pochi, privati e imprese, che invece vanno contro il rispetto delle regole. Sulla raccolta differenziata dobbiamo recuperare le percentuali diminuite in questi mesi in modo che ci consentano di non incorrere in penalità ed anzi ci facciano accedere alle premialità. Per fare questo è necessaria la massima collaborazione di tutti e non è giusto che pochi mettano a rischio i buoni comportamenti della maggioranza dei cittadini di Alghero” commenta il Sindaco Mario Conoci.

“L’obbiettivo – spiega –  non è quello solo quello di punire ma è quello di far crescere il senso civico. Differenziare significa pagare meno e avere meno costi per la raccolta”. L’amministrazione sta avviando i controlli anche sulle utenze commerciali, su quelle che ancora non si sono adeguate alla raccolta differenziata porta a porta.  Il rinnovato impegno su più fronti da parte dell’azienda che gestisce il servizio di igiene urbana è stato chiesto e sottolineato più volte dal Sindaco Mario Conoci, che ringrazia il servizio Ambiente del comune e la società Alghero Ambiente, sollecitandola però ad incrementare comunque l’impegno là dove ci siamo ancora carenze.

10 luglio 2019