Forza Italia, nuovo incontro ad Alghero

Gli azzurri si sono dati appuntamento presso le sale dell’ex Giudice di Pace per intraprendere il cammino che porterà alle amministrative di questa primavera. Ecco il resoconto dell'appuntamento tenutosi in settimana

Riunione di Forza Italia Alghero dopo tour de force elettorale. Gli azzurri si sono dati appuntamento presso le sale dell’ex Giudice di Pace per intraprendere il cammino che porterà alle amministrative di questa primavera. Tanti i presenti nell’assemblea convocata ieri, lunedì 11 marzo, guidata dal portavoce Ferdinando Manconi. “Svariati i temi interessati da accurate analisi e valide proposte – spiegano da Forza Italia – dalle politiche giovanili con Giovanna Caria, a quelle per il turismo da parte di Elena Bilardi, alla cultura con Mario Tocci, fino all’analisi del voto affidata ad Andrea Delogu, solo per citarne alcuni. Grande attenzione ed entusiasmo anche per gli attesi interventi di Marco Tedde, indiscusso e carismatico leader della squadra forzista nonché vero protagonista ad Alghero delle recenti elezioni e Nunzio Camerada, vero baluardo dellì’opposizione in Consiglio Comunale”.

“E poi il gradito ritorno, quello di Giovanni Spano, ex Assessore della felice Giunta di Centrodestra che ha voluto salutare i vecchi amici e conoscere i nuovi militanti che anche ieri si sono dati appuntamento in Casa Azzurri. A loro si sono aggiunti si sono aggiunte le voci autorevoli della platea con Vito La Spina, Gianfranco Burruni, Peppinetto Musu. Un’occasione, in conclusione, per tracciare il percorso che guiderà il popolo azzurro verso il confronto elettorale prossimo con l’intera coalizione di Centro destra in vista del prossimo tavolo programmatico animato da una rappresentanza azzurra qualificata che, proprio ieri, ha avuto l’investitura dall’assemblea: si tratta di Andrea Delogu, Toti Columbano e Gennaro Monte oltre a Ferdinando Manconi e Nunzio Camerada, rispettivamente rappresentati del Direttivo e del gruppo Consiliare. Un buon segno per una città che chiede di voltare pagina” – concludono da Forza Italia.

15 marzo 2019