Celebrazioni Giuseppe Manno: convegno

Al via le celebrazioni su Giuseppe Manno a 150 anni dalla scomparsa. Domani , per la prima volta, sarà eseguita la mazurca composta da Efisio Manno, nipote di Giuseppe Manno, a cura della pianista franco – libanese Irma Toudjian.

Inizieranno domani venerdì 7 dicembre, con il convegno di apertura, le celebrazioni su Giuseppe Manno a 150 anni dalla scomparsa. A partire dalle ore 17, presso la Biblioteca Comunale Rafael Sari, si terrà il convegno dal titolo “Tutte le anime del Manno”. Politico, storico, letterato, musicista: attraverso la voce autorevole di esperti, il convegno ripercorrerà la vita di Giuseppe Manno.

Parteciperanno: Mario Bruno, Sindaco di Alghero; Giuseppe Dessena, Assessore alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Spettacolo e Sport Regione Autonoma della Sardegna; Gabriella Esposito, Assessore Politiche Culturali del Comune di Alghero; Aldo Accardo, Presidente Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”; Federico Francioni, storico; Tonino Budruni, storico; Pierluigi Piras, docente di storia e filosofia del Liceo Classico G. Manno; Nicola Salvio, Presidente della Società Dante Alighieri comitato di Alghero; Mauro Porcu, Direttore di Casa Manno. Moderatrice Marisa Castellini, Vice Presidente della Società Dante Alighieri comitato di Alghero.

A seguire, per la prima volta in pubblico sarà eseguita, su pianoforte, la mazurca composta da Efisio Manno, nipote di Giuseppe Manno, a cura della pianista franco – libanese Irma Toudjian.
Sempre domani, alle ore 19, presso il Liceo Classico G. Manno, “L’illuminato di Roberta Filippelli”, inaugurazione del percorso urbano e installazione fotografica dedicata a Giuseppe Manno a cura di Mariolina Cosseddu.

6 dicembre 2018