Donna nuda tra i rifiuti in pieno centro a Milano: nessuno la aiuta

Il quotidiano Il Giornale ha pubblicato una fotografia che, racconta, è stata scattata ieri pomeriggio intorno alle 17 alla Stazione Centrale di Milano. La foto ritrae una donna col seno scoperto che è distesa a terra, con la testa su un giaccone o uno zaino, mentre giace in mezzo ai rifiuti della strada. Davanti a lei un’automobile. Una scena che in tanti devono aver visto ma nessuno, a quanto pare, si è preoccupato di prestare soccorso a quella donna. Eppure c’erano molte persone a quell’ora nei pressi della stazione di Milano. Il Giornale, che denuncia appunto l’indifferenza della città di fronte a una scena simile, scrive che la donna non sembra essere cosciente. Potrebbe aver subito violenza, potrebbe essere stata travolta dall’auto che appare nella foto.

“La gente passava e faceva finta dei niente” – Il quotidiano scrive che è stato il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Massimo Girtanner, ad accorgersi di quella donna e a chiamare i soccorsi. “Era davanti a un albergo e alla fermata dell’autobus, la gente passava e faceva finta di niente. Come se fosse normale”. Il Giornale, nel denunciare questa storia, parla di una Milano dove regna l’indifferenza: “La stazione, dopo i lavori, oggi al suo interno è un’ottima galleria commerciale. Ma basta mettere il naso fuori e si fa i conti con il peggior degrado che si sia visto da tanti anni a questa parte. E il degrado è insieme causa ed effetto del degrado sociale”.

Tratto da www.fanpage.it ©

8 novembre 2013