Alghero, acqua a chilometro zero

In città presto colonnine per l'erogazione dell'oro blu. Risparmio economico per le famiglie e meno danni all'ambiente

Anche ad Alghero ci sarà l’acqua a km zero. Lo ha deciso il Consiglio Comunale nell’ultima seduta di via Columbano. La proposta del M5S, dopo l’approvazione di due emendamenti (uno presentato dall’assessore comunale Raimondo Cacciotto, l’altro, dal consigliere di maggioranza Vittorio Curedda), è stata votata all’unanimità da tutti i consiglieri.

Ora si tratterà di istallare in varie parti della città i distributori automatici dell’acqua, il costo al litro dovrebbe essere sui 5 centesimi al litro. Si riduce così l’utilizzo eccessivo della plastica da parte degli algheresi e si segue l’esempio virtuoso di altre città isolane e del nord che già da tempo hanno adottato tale soluzione per un rispetto dell’ambiente e una riduzione delle spese per un bene primario come l’oro blu.

Leonardo Pedroni, 23 maggio 2015