Come risparmiare con i codici sconto per il BACK TO SCHOOL

Con l’avvicinarsi del mese di settembre e dell’inizio di un nuovo anno scolastico è tempo di prepararsi al Back to School. Solo così, infatti, si potrà dire di essere pronti a tornare a scuola con una marcia in più. Dai testi scolastici al materiale da cancelleria, passando per zaini, astucci ed articoli di abbigliamento, come i grembiuli per i più piccoli, gli acquisti da portare a termine sono numerosi e vanno gestiti con cura, oltre che con un occhio al portafogli. Qualunque sia la scuola e la classe frequentata da tuo figlio, puoi trovare online con una certa facilità la lista di libri da comprare. Sarà sufficiente, infatti, specificare la sezione di appartenenza, per veder comparire sullo schermo i testi scolastici adottati dall’insegnante di italiano, matematica, lingue e quant’altro. Tra le spese per il Back to School vanno presi in considerazione naturalmente anche gli articoli di cancelleria, come penne, matite, righelli e squadre. A seconda del tipo di istituto frequentato, il materiale utile può subire delle notevoli variazioni. Per i bambini di scuola elementare, ad esempio, non può mancare nello zaino una ricca selezione di pennarelli e pastelli con cui colorare. Gli studenti che frequentano un istituto tecnico invece avranno bisogno anche di compassi, goniometri e album da disegno professionali.

 

Acquistare tutto il necessario per il Back to School può risultare conveniente, oltre che semplice, se si decide di approfittare dei codici sconto disponibili sugli appositi siti. Per usufruire di queste offerte non occorre fare altro che accedere al sito che si intende utilizzare, passare in rassegna i vari codici sconto dedicati al Back to School e selezionare quello che più si adatta alle proprie particolari esigenze. Possono esserci, ad esempio, codici sconto pensati appositamente per l’acquisto dei testi scolastici, oppure offerte che è possibile applicare su zaini,

borsoni e diari. Oltre ai codi sconto veri e propri sui siti che raccolgono questo tipo di offerte sono presenti anche le istruzioni dettagliate per il loro utilizzo. Usufruire dei vari sconti in realtà è piuttosto facile, dal momento che, una volta selezionata l’offerta, si viene immediatamente reindirizzati sull’e-shop in cui è possibile completare gli acquisti per il Back to School.

 

Le spese per il Back to School dei tuoi figli possono avere un peso significativo sul budget familiare, soprattutto se vengono effettuati in maniera superficiale, senza prestarvi la giusta attenzione. Basti pensare, ad esempio, al costo dei libri di testo, senza i quali sarebbe impossibile anche per lo studente più dotato stare al passo con i propri compagni di corso. I testi però non sono l’unico materiale didattico indispensabile per il Back to School. Non si può pensare, infatti, di tornare a scuola senza uno zaino sufficientemente capiente da contenere quaderni, astuccio, diario e tutto quello che può tornare utile durante le ore della giornata da trascorrere in classe. Le forniture per la scuola includono naturalmente anche i classici articoli di cancelleria, come fogli protocollo per i compiti in classe, matite dal tratto spesso o sottile, penne nere, blu e rosse per prendere appunti durante le lezioni, raccoglitori con anelli per avere sempre tutto a portata di mano, e tanto altro ancora. Tra gli accessori dedicati al Back to School possono essere inclusi anche i capi di vestiario per bambini ed adulti. Grembiuli per l’asilo e la scuola dell’obbligo, tute per l’ora di ginnastica, camici da indossare in laboratorio sono solo alcuni esempi dei capi di abbigliamento di cui dotarsi per tornare a scuola pronti ad affrontare ogni materia al meglio delle proprie possibilità.

1 settembre 2017