Sassari, tenta di rubare un quadro esposto in viale Mancini: denunciato

Nei guai un 42enne sassarese già noto alle forze di polizia

Questa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno denunciato in stato di libertà P.F., 42enne sassarese già noto alle forze di polizia, contestandogli il reato di furto aggravato. A seguito di una segnalazione pervenuta al 112 da parte di un cittadino che si trovava a passare nei pressi di viale Mancini, è intervenuta una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile e, individuato subito il soggetto che camminava in strada in evidente stato di ebbrezza, ha notato a pochi metri di distanza da lui un quadro posto a terra.

I militari hanno appurato che il dipinto era stato divelto da un muro in Viale Mancini, dove era esposto insieme ad altri quadri degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Sassari, nel contesto di un’iniziativa della Banca di Sassari denominata “Street Bank” e finalizzata a costituire un arredo urbano per la città.

A corroborare questa ipotesi, nel corso di una perquisizione personale effettuata nei confronti del denunciato, è stato rinvenuto sulla sua persona un coltello a serramanico, presumibilmente utilizzato per staccare il quadro dal muro. Il dipinto recuperato sarà restituito alla Banca di Sassari per tornare ad abbellire le strade della città.

9 novembre 2018