Giunta, Conoci al lavoro sui nomi

Nel frattempo continuano sui social gli scontri tra gli attuali rappresentanti della Lega e i consiglieri ribelli.

Proseguono le polemiche successive all’addio dei tre consiglieri comunali eletti tra le file della Lega, Leonardo Polo, Monica Pulina e Giovanni Monti, usciti ufficialmente questi giorni dal gruppo consiliare e passati al Gruppo Misto. Giovanni Monti, dopo aver spiegato le motivazioni del suo addio al partito di Salvini, non risparmiando tra l’altro critiche al presidente del consiglio regionale Michele Pais, reo a suo dire di non essere intervenuto tempestivamente per mediare e risolvere da subito le gravi ingerenze (LEGGI),  si scontra su facebook con il coordinatore della Lega ad Alghero, Luca Sacristani.

Il contrasto nasce in risposta ad un commento di un utente del social, che si complimentava con Monti e gli altri ex consiglieri della Lega, per aver avuto il coraggio di abbandonare il partito.  A quel punto però, il locale coordinatore della Lega, mentre altri militanti del partito chiedono pubblicamente le dimissioni dei tre,  interviene benedicendo (per usare un eufemismo) l’addio dei ribelli. Apriti cielo. “Ma qual’è il rispetto per chi ha votato me e la Lega ?- risponde Monti- “Qual’è la motivazione di queste pesanti parole? Io resto sempre disponibile ad un confronto, ma democratico e rispettoso. Non cerco una poltrona per interessi personali”.

Il primo cittadino Mario Conoci, nel frattempo, è al lavoro per la definizione dell’esecutivo comunale. L’idea è quello di presentare i nomi durante il primo Consiglio Comunale in programma lunedi 15 luglio. Probabile che alla Lega venga garantito un assessorato, mentre al momento non sarebbe previsto alcun riconoscimento ai tre consiglieri passati al Gruppo Misto. Ma le sorprese sono dietro l’angolo.

11 luglio 2019