Cesare Battisti sconterà l’ergastolo nel carcere di Oristano

Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Daniele Caruso, Segretario Regionale del Movimento Sociale Sardo: "ennesima occasione mancata per il Governo"

Cesare Battisti sconterà la sua pena nel carcere di Oristano. A confermarlo è stato il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.  L’ex terrorista sarà trasferito in Sardegna e non più nel carcere di Rebibbia, a Roma. L’aereo con a bordo Cesare Battisti, partito dalla Bolivia, è atterrato questa mattina all’aeroporto di Ciampino, a Roma.

“Battisti in Sardegna è l’ennesima occasione mancata per il Governo” – ha dichiarato Daniele Caruso, Segretario Regionale del Movimento Sociale Sardo. “Anche per il nuovo Governo la Sardegna è una lontana colonia da ricordare quando serve, per le vacanze personali o come in questo caso, come alloggio per criminali, in modo da non creare problemi nel resto d’Italia. L’arrivo di Battisti nell’Isola è solo l’ennesima conferma della inaffidabilità dell’Esecutivo nei confronti della Sardegna e di tutti i sardi che avevano sperato nel concretizzarsi di tutte le promesse ricevute durante la campagna elettorale per le elezioni politiche. Con che coraggio vengono a fare campagna elettorale per le Regionali e le Europee, vista la scarsa considerazione dimostrata finora della nostra terra?” – ha concluso Caruso.

14 gennaio 2019