ALCOA, ultimo atto: tutti a casa i 67 operai interinali

Per i 67 lavoratori interinali dello stabilimento Alcoa di Portovesme arriva il giorno del licenziamento. Se avranno o meno un sussidio dipendera’ dall’esito degli incontri di domani a Cagliari. L’unica certezza per gli operai: hanno in mano la comunicazione scritta di fine rapporto per ogni singolo dipendente.

”Cosi’ ci rubano il futuro”, dicono giovani e padri di famiglia messi alla porta. Dopo la rinuncia di Glencore ad acquistare lo stabilimento di Portovesme , il Ministero dello Sviluppo Economico resta alla finestra: ammaina cioè la bandiera di residue possibili speranze di trovare altre società disponibili a trattare l’acquisto dell’azienda, giunta ormai all’ultimo atto.

1 ottobre 2012