Ordine di carcerazione: fermato in aeroporto ad Alghero e arrestato

Nei guai un 41enne rumeno. Al momento della verifica documentale dei controlli di frontiera, è emerso che a carico dell’uomo vi era pendente un provvedimento di carcerazione per cumulo pene, per reati di ricettazione, falso e contraffazione di prodotti importati dall’estero

Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’intensificazione dei dispositivi di vigilanza e sicurezza aeroportuale, disposti di intesa con la Questura di Sassari, il personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Aerea di Alghero, ha tratto in arresto un 41enne, cittadino rumeno, proveniente da Londra. Al momento della verifica documentale dei controlli di frontiera, è emerso che a carico dell’uomo vi era pendente un provvedimento di carcerazione per cumulo pene, per reati di ricettazione, falso e contraffazione di prodotti importati dall’estero, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato condotto presso il carcere di Sassari-Bancali per l’espiazione della pena.

16 marzo 2019