Attentato sindaco di Villacidro, Tedde: “le istituzioni reagiscano”

Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde commenta l'attentato dinamitardo di cui è stata fatta oggetto il Sindaco di Villacidro Marta Cabriolu. 

“Un altro atto vile nei confronti di un sindaco. Atto che condanniamo fermamente, ma che una volta per tutte deve convincere il Ministro degli Interni che il tema degli attentati agli amministratori sardi deve essere messo in cima all’agenda politica del Governo.” Così il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde commenta l’attentato dinamitardo di cui è stata fatta oggetto il Sindaco di Villacidro Marta Cabriolu. Anche lui, da sindaco del Comune di Alghero fu fatto oggetto di atti intimidatori e minacce.

“E’ un attentato che colpisce tutta la comunità villacidrese, ma anche quella isolana. Che necessita di reazioni forti da parte del Governo che deve tutelare questi servitori dello stato che incarnano funzioni sempre più in difficoltà per l’arretramento dell’amministrazione centrale nella nostra isola. Ma è anche un gesto ignobile -denuncia Tedde- che abbassa in modo esponenziale la percezione di sicurezza dei cittadini sardi, che oggi soffre per  l’incapacità del Governo Gentiloni di affrontare con fermezza il grande problema dell’immigrazione  incontrollata”.

“Stiamo tutti al fianco dei sindaci, con parole ma anche con atti concreti.  Dei sindaci che oggi pur rappresentando  le istituzioni locali e statali, e quindi le comunità ma anche lo Stato, sono coloro che più di ogni altra istituzione soffrono di una triste solitudine” -chiude l’ex sindaco di Alghero

12 febbraio 2018