Sassari, migrante pestato a sangue da un gruppo di giovani

l ragazzo, 22 anni, arrivato nella città di Sassari come rifugiato e attualmente studente, stava camminando quando è stato colpito da una gomitata. Il branco si è successivamente scagliato sul giovane riempendolo di botte. Provvidenziale l'intervento di un uomo che ha impedito agli aggressori di proseguire con il pestaggio

Pestaggio nella serata di ieri a Sassari, all’incrocio fra viale Berlinguer e corso Cossiga. Vittima una giovane migrante della Guinea, picchiato a sangue da cinque giovani.  Il ragazzo, 22 anni, arrivato nella città di Sassari come rifugiato e attualmente studente, stava camminando quando è stato colpito da una gomitata. Il ragazzo ha chiesto all’aggresso la motivazione del gesto, ma come risposta ha ottenuto un pugno sul volto. Il branco a quel punto si è scagliato sul giovane riempendolo di botte. Provvidenziale l’intervento di un uomo alla guida di un furgone che ha fermato il mezzo per strada ed è intervenuto mettendo il fuga gli aggressori. Sul posto i soccorritori del 118, gli agenti della Polizia locale e una pattuglia della squadra Volanti della Questura.

11 settembre 2018