Omicidio Michela Fiori, avvocato chiede abbreviato per Tilloca

Secondo quanto riportato dall'Ansa, prima dell'udienza l'uomo avrebbe rivolto sguardi e frasi di sfida nei confronti dei familiari della vittima

Marcello Tilloca, l’uomo che ha ucciso la moglie Michela Fiori,il 23 dicembre dello scorso anno potrebbe essere processato con rito abbreviato. Ieri il legale del 42enne, davanti al gup di Sassari Michele Contini, ha escluso l’abbreviato condizionato all’audizione di una decina di testimoni, come richiesto invece dalla Procura. Si va verso un processo a porte chiuse, e in caso di condanna, con uno sconto di pena di un terzo. Secondo quanto riportato dall’Ansa, prima dell’udienza l’uomo avrebbe rivolto sguardi e frasi di sfida nei confronti dei familiari della vittima.

10 luglio 2019