“No alle sigarette nelle spiagge di Porto Conte”

I Comitati di Borgata di Maristella e Sa Segada-Tanca Farrà chiedono al sindaco Mario Bruno di emettere un'ordinanza per vietare il fumo sulle spiagge di Porto Conte a partire dal gennaio 2019

I Comitati di Borgata di Maristella e Sa Segada – Tanca Farrà chiedono al sindaco Mario Bruno di emettere un’ordinanza per vietare il fumo sulle spiagge di Porto Conte a partire dal gennaio 2019, seguendo così l’esempio virtuoso di Stintino, di altre realtà isolane e non solo.

“Alghero città della famiglia che promuove politiche per il benessere familiare – scrivono Tonina Desogos (Comitato di Borgata di Maristella) e Antonio Zidda (Comitato di Borgata di Sa Segada-Tanca Farrà) – dovrebbe perseguire questo obiettivo liberando definitivamente le spiagge da fumo attivo e passivo nonché dal grave danno ambientale dovuto all’insabbiamento da parte degli incivili dei mozziconi di sigaretta. La presenza del Parco di Porto Conte dovrebbe inoltre fungere da ulteriore stimolo verso questo tipo di iniziative a tutela della salute e dell’ambiente”.

24 settembre 2018