Comune Alghero, Tedde: “Ennesimo incarico legale costoso e inutile”

L’ex sindaco Marco Tedde, interviene in riferimento all’incarico legale dal costo di 3.200 euro conferito ieri in ordine alle procedure di gara relative alla gestione degli impianti sportivi.

“La volpe perde il pelo ma non il vizio. Ennesimo e costoso incarico legale inutile.” Così interviene l’ex sindaco Marco Tedde, in riferimento all’incarico legale dal costo di 3.200 euro  conferito ieri in ordine alle procedure di gara relative alla gestione degli impianti sportivi. “Incarico conferito allo stesso avvocato che nel febbraio del 2017 ricevette un bizzarro mandato per capire se il Comune doveva ottemperare ad una sentenza esecutiva costato 10 mila euro” – ricorda Tedde.

“Il Comune di Alghero – sottolinea Tedde – possiede un segretario generale, fior di dirigenti e l’avvocatura comunale che bene avrebbero potuto rendere il parere senza inutile dispendio di risorse dei cittadini algheresi. Ci chiediamo quali siano i veri scopi per cui l’amministrazione si muove in questo modo obliquo, dopo avere letteralmente affossato le società sportive algheresi con un florilegio di pasticci”.

Ma Tedde rileva anche che fra le motivazioni dell’incarico al legale esterno ve ne sia una “odiosa”, e cioè “evitare qualsiasi possibile influenza rispetto alle attività svolte dagli uffici comunali”. Secondo Tedde si tratta di una “non troppo velata insinuazione di mancanza di imparzialità della struttura pubblica. L’ennesimo ceffone alla struttura amministrativa comunale.  Ancora qualche giorno e il sindaco Conoci e la nuova amministrazione interromperanno queste pratiche prive dei requisiti minimi di economicità, di efficacia, di imparzialità e di trasparenza” – chiude Tedde.

12 giugno 2019