Barbie da calva a Drag Queen

Circa due settimane fa una Barbie calva appariva sull’Osservatore Romano,approvata perchè era stata prodotta e distribuita nei reparti di oncologia adesso però ecco la Barbie Drag Queen, disegnata da uno stilista transgender «a sua immagine e somiglianza». L’iniziativa scatena subito dei pareri contrari infatti Avvenire condanna la scelta e scrive:
«La Barbie transgender  pare destinata a produrre più commenti entusiasti e scandalizzati che pezzi effettivamente venduti e a spalancare le porte a tutte le Barbie che vi riesce di immaginare. E oltre. La versione calva per non far sentire diverse le bambine ammalate di tumore, si era meritata elogi insospettabili. Era però inevitabile che Barbie cercasse di non far sentire diverso proprio nessuno».

Mattel, ha realizzato la barbie drag queen in collaborazione con The Blonds, la coppia di designer formata dai newyorkesi Phillipe e David Blond, ed è pronta a metterla sul mercato, con tanto di miniabito di lustrini e pelliccia di ermellino. La nuova Barbie  La nuova Barbie sarà in vendita a dicembre e costerà 125 dollari, il nome ufficiale è The Blonds Blond Diamond Barbie Doll, ma i collezionisti hanno già pensato di  ribattezzarla Drag Queen Barbie, anche perché Phillippe Blond non ha mai fatto mistero di essere un travestito.

Tratto da www.fanpage.it ©

22 agosto 2012