Anche la Sardegna alla fiera per l’innovazione e le nuove tecnologie

Nello stand “Sardegna”, ubicato nell’area “Percorsi dell’Innovazione”, riservata alle Regioni più innovative, sarà presente anche il CRS4, il Centro di Ricerca del Parco Tecnologico di Pula. Nell’area espositiva sarda, saranno presenti inoltre, 11 imprese locali operanti nel settore ICT (tra queste 4 start-up innovative) provenienti da tutta la Sardegna: Akhela S.r.l.; Di-SiDE S.r.l.; Faticoni S.p.a.; Maxinfo Sardegna S.r.l.; Nanni Ufficio System; Noviservice S.r.l.; SmartLab S.r.l.; Stelnet S.r.l.; Treddi Group; Zetesis S.r.l.; Zucchetti Centro Sistemi S.p.a. Ogni espositore presenterà i propri progetti, prodotti e applicazioni all’interno dello stand o in incontri dedicati e avrà l’occasione di incontrare partner finanziari e commerciali.

“La Sardegna ha deciso di essere presente allo Smau per rafforzare le azioni e gli strumenti avviati in questi tre anni e mezzo nel campo dell’innovazione, della ricerca e dello start up d’impresa – spiega il vice presidente della Regione e assessore della Programmazione, Giorgio La Spisa – settori che riteniamo indispensabili per la crescita. Nella ricerca dal 2009 a oggi stiamo investendo trecento milioni di euro. Siamo convinti che per far sì che le scelte strategiche si concretizzino sia necessario aprirsi e confrontarsi con realtà nazionali e internazionali come quelle presenti a questa importante manifestazione”.

“La creazione di nuove start up e lo sviluppo delle imprese innovative già esistenti nel territorio regionale rappresentano una delle principali finalità di Sardegna Ricerche, l’agenzia regionale per l’innovazione tecnologica. Ai primi di ottobre 2012” – precisa Maria Paola Corona, Presidente di Sardegna Ricerche – “abbiamo pubblicato tre nuovi bandi per start up e imprese innovative, stanziando 18,3 milioni di euro, a valere sul POR FESR Sardegna 2007-2013. Le domande possono essere presentate entro il 30 novembre 2012”.

Smau 2012 quest’anno festeggia la sua 49a edizione, riproponendosi quale luogo privilegiato di incontro tra fornitori di soluzioni ICT, imprese e pubbliche amministrazioni che le utilizzano, nonché come piattaforma ideale dove approfondire i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie. In uno scenario di profonda trasformazione economica e competitiva, le tecnologie dell’informazione e comunicazione (ICT) rappresentano, per le imprese italiane di ogni dimensione, una leva strategica fondamentale.

15 ottobre 2012