Malore per Gentiloni al rientro da Parigi, operato a Roma

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha avuto un malore tornando dalla Francia ed è stato ricoverato al Gemelli di Roma.

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha avuto un malore al rientro da Parigi ed è stato portato al Policlinico Gemelli di Roma dove, da quanto si è appreso, è emersa la necessità di un piccolo intervento di angioplastica a un vaso periferico. L’intervento è perfettamente riuscito. Gentiloni adesso sta bene ed è vigile. Per il momento, e non si sa ancora per quanto, Gentiloni resta però ricoverato in ospedale a Roma e dovrà dunque rinunciare ai suoi impegni dei prossimi giorni. Non è previsto al momento nessun bollettino medico sulle condizioni del presidente Paolo Gentiloni. Il premier è stato ricoverato nella Unità di terapia intensiva cardiologica (Utic) del Policlinico Gemelli guidata dal professor Antonio Rebuzzi.

Il premier Gentiloni è stato ricevuto ieri dal presidente francese Francois Hollande. Si è trattato del primo di una serie di appuntamenti europei del presidente italiano, che secondo programma doveva poi recarsi, nei prossimi giorni, a Londra, Berlino e Madrid. Rinviati dunque, per il momento, i prossimi appuntamenti in agenda di Gentiloni, a partire dall’incontro a Londra con il premier britannico Theresa May.

Tratto da www.fanpage.it ©

Susanna Picone, 11 gennaio 2017