Contenimento di cinghiale e daino, se ne parla a Casa Gioiosa

Conferenza inserita tra gli eventi di Mondorurale

Aggiornamenti sulle azioni in campo per il contenimento delle specie faunistiche invasive messe in campo dalla Provincia di Sassari e Parco regionale di Porto Conte in collaborazione Università e Corpo Forestale e l’ipotesi di sviluppo di una filiera della carne saranno i temi in discussione nel corso della conferenza in programma venerdì prossimo 24 novembre a Casa Gioiosa sede del Parco di Porto Conte a partire dalle 16,30.

L’iniziativa rientra nel palinsesto degli eventi di “Mondorurale 2017”, la finestra sul territorio che produce della Riviera del Corallo messo a punto dall’Amministrazione comunale di Alghero. Anche in questa edizione il Parco naturale regionale di Porto Conte sarà impegnato in  varie iniziative. Il tema della terza edizione di Mondorurale è “Esperienze, itinerari, modelli per un’agricoltura sostenibile ad Alghero” e in questa linea si colloca la conferenza di venerdì prossimo (ore 16,30 Casa Gioiosa – Tramariglio) che avrà come tema centrale la fauna selvatica e le nuove prospettive di gestione e un ragionamento complessivo sull’ipotesi di sviluppo di una filiera della carne.

Interverranno diversi relatori tra cui il prof.  Salvatore Pier Giacomo Rassu che tratterà “Il bovino da carne: opportunità per la Nurra e l’area parco”. Seguirà il contributo del Prof. Gianni Battacone  su “L’allevamento del suino all’aperto”. Altro intervento riguarderà “le filiere della carne in Sardegna: vantaggi ambientali e occasioni di innovazione” curato dal dr. Roberto Lai . Si soffermerà invece su “Piano provinciale di contenimento della popolazione del cinghiale 2016-2020: le principali novità e i risultati della prima annualità con la sperimentazione delle nuove modalità nelle zone appoderate” il direttore del Parco regionale di Porto Conte Mariano Mariani.

Massimo Scandura affronterà invece il tema: “Piano provinciale di contenimento dei danni del daino nell’area del Parco di Porto Conte: aggiornamento sull’iter di approvazione e principali risultati dell’attività di monitoraggio della densità della specie e del danno”. Saranno presenti alla conferenza per il saluti il presidente del Parco di Porto Conte Luigi Cella e l’assessore all’Ambiente Raniero Selva. Le conclusioni saranno affidate all’assessore allo sviluppo economico Ornella Piras.

22 novembre 2017