Calci, pugni e bastonate contro la compagna: 46enne in manette

L'uomo è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tempio hanno arrestato D.P., 46enne residente a Tempio Pausania e già noto alle forze di polizia, per maltrattamenti in famiglia e lesioni. I militari lo hanno trovato nella sua abitazione in evidente stato di alterazione psicofisica, probabilmente per un abuso di sostanze alcoliche. Dalla prima ricostruzione è emerso che l’uomo, pochi attimi prima,  aveva aggredito la moglie con un bastone di ferro e con calci e pugni. La donna è stata trasportata al locale pronto soccorso dell’ ospedale civile di Tempio Pausania, dove è stata giudicata guaribile in 20 giorni.

I militari del comando Carabinieri di Tempio, dopo una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei coniugi, hanno rinvenuto il bastone di circa 20 cm utilizzato. L’oggetto, piegato e sporco di sangue, è sottoposto a sequestro, mentre l’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Tempio – Nuchis. L’arresto è stato successivamente convalidato dal giudice che ha disposto l’allontanamento del 46enne dalla casa familiare.

13 settembre 2017