Nasce il comitato “Alghero sicura”

"Vogliamo offrire collaborazione all’Amministrazione e al contempo controllarne l’operato"

Qualche giorno fa la nostra città è stata ferita dalla morte di un nostro concittadino a seguito del crollo delle ringhiere metalliche poste sul lungomare di Alghero,  un fatto non accidentale, ma un evento prevedibile, che si sarebbe potuto e dovuto evitare, e per questo ancora più terribile ed insopportabile. Prevedibile perché da numerosi anni si sapeva dell’insicurezza di quelle ringhiere, erose dalla ruggine, malferme, addirittura fuori norma come più volte in questi giorni è stato ribadito.  Non è bastato il distacco di una di esse nel luglio dello scorso anno, o l’episodio delle tre turiste Tedesche salvate miracolosamente da un albero di fico per evitare il peggio!    L’inerzia e l’indifferenza delle Amministrazioni succedutesi in questi ultimi 10 anni sono la dimostrazione  che rendere Alghero una città sicura e quindi vivibile per i suoi  residenti, accogliente e sicura anche per i suoi visitatori, non costituisce una priorità, un’urgenza,  ma un dettaglio a cui si può tranquillamente derogare.  E’ sufficiente camminare per la città per rendersi conto che la  scarsità o, addirittura, la mancanza di manutenzioni creino ovunque situazioni di degrado e di pericolo.  Ovunque, infatti, sono presenti  buche, tombini rotti e sprofondati, cornicioni pericolanti.  In terribili condizioni è , soprattutto, la nuova ala del cimitero comunale. In questa struttura, infatti, le infiltrazioni d’acqua piovana sono visibili ovunque: nei soffitti, nelle pareti, nei pavimenti. Infiltrazioni che provocano pericolosi crolli di intonaci, cortocircuiti degli impianti elettrici e persino la caduta di plafoniere e lampade.   Considerate le condizioni in cui versa la città , ci  facciamo promotori della nascita del Comitato Cittadino Spontaneo “Alghero Sicura”, con l’intenzione di coinvolgere  tutti gli Algheresi  che hanno a cuore la loro  città e preoccupati per la incolumità propria , dei propri familiari e dei visitatori che amano Alghero e la  frequentano, con  l’obiettivo, non certo di sostituirci a chi deve amministrarci e quindi assumersi la responsabilità della progettazione,  del reperimento dei finanziamenti, della realizzazione dei lavori di messa in sicurezza e di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma di segnalare per iscritto e in tempo reale alle competenti autorità, tutte le situazioni che compromettano la sicurezza  nei luoghi di frequentazione pubblica, e conseguentemente controllare che i lavori vengano svolti, in tempi celeri e soprattutto in maniera adeguata.    Vogliamo offrire collaborazione all’Amministrazione  e al contempo controllarne l’operato. La risoluzione di questi problemi riveste, evidentemente un carattere di  grande rilevanza anche per offrire una immagine decorosa di Alghero ai turisti che arriveranno nel corso della prossima stagione estiva e, in particolare, in occasione dell’ ormai prossimo “Gay Pride” e  alla gara automobilistica “Alghero-Scala Piccada”. Pertanto si invitano tutti i cittadini ad aderire e a collaborare con questo Comitato segnalando la via in cui si presentano le situazioni di pericolo e specificando ogni altro utile punto di riferimento (es. tombino  rotto in via Sassari  presso Ex Seminario). Queste segnalazioni potranno pervenire presso la sede della Associazione Pensionati  Interforze, sita in VIA DON STURZO n.1 – ALGHERO, depositandole nella apposita cassetta delle lettere  o consegnandole al personale presente nei giorni ed ore di apertura della Sede.  Potranno, altresì,  pervenire mediante FACEBOOK, inviando un post al gruppo “COMITATO SPONTANEO CITTADINO “ALGHERO SICURA” o tramite posta elettronica, ai seguenti indirizzi E-mail: [email protected].it ovvero:  [email protected]  La raccolta  delle segnalazioni terminerà il 30 maggio 2014. Nei giorni immediatamente successivi  questo Comitato redigerà una  relazione, che verrà diffusa a mezzo stampa, tv e internet, con cui  comunicherà al Comune di Alghero e alla Procura della Repubblica tutte le segnalazioni di pericolo che verranno segnalate. Si prega la cittadinanza di voler aderire a questa iniziativa , nell’INTERESSE DI TUTTI. 

 

Comitato Cittadino Spontaneo “Alghero Sicura”

12 Aprile 2014