Interventi di messa in sicurezza nelle scuole cittadine

Già avviati e in via di conclusione i lavori nelle scuole Asfodelo 1 e 2 (infanzia ed elementare), Sacro Cuore, La Cunetta, Via Corsica – la Pedrera, per oltre 90mila euro

Messa in sicurezza degli istituti scolastici con adeguamento alle norme di prevenzione incendi. Scuole più sicure con un’attenta programmazione di opere per le quali in questa prima di una importante fase di investimenti l’Amministrazione finanzia complessivamente circa 200 mila euro per le scuole d’infanzia, primarie e secondarie. “Una prima serie di interventi segno della grande attenzione nei confronti della scuola. A breve l’avvio di iniziative che rientrano nel più ampio progetto di riqualificazione delle strutture cittadine sulle quali sono in arrivo ingenti investimenti, come il progetto [email protected], per qualificare finalmente le nostre strutture scolastiche” spiega l’Assessore alle Opere Pubbliche Raimondo Cacciotto.

Già avviati e in via di conclusione i lavori nelle scuole Asfodelo 1 e 2 (infanzia ed elementare), Sacro Cuore, La Cunetta, Via Corsica – la Pedrera, per oltre 90 mila euro.

Nei giorni scorsi sono stati affidati ed avviati lavori per ulteriori 50 mila euro complessivi in due distinti appalti per le scuole secondarie di primo grado “Maria Carta” di via Malta e “Publio Virgilio Marrone” di via Orsera a Fertilia.

Nelle prime settimane di Gennaio andranno in cantiere altri due interventi di adeguamento alle norme: si tratta della scuola elementare della Mercede “Maria Immacolata” e della scuola elementare Sant’Agostino di via Grazia Deledda. Lavori già aggiudicati in via definitiva per complessivi 60 mila euro.

Ma non solo messa in sicurezza: “Il progetto di riqualificazione delle scuole ad Alghero prevede un salto di qualità verso la scuola del terzo millennio – spiega inoltre l’Assessora all’Istruzione Gabriella Esposito. “Scuole sicure e accoglienti – aggiunge – aperte alla comunità con attività extra scolastiche di formazione, culturali e ludiche: il programma di investimenti vede la città di Alghero in prima fila in Sardegna”. Gli investimenti per la scuola moderna, progetto pilota nell’isola – ricorda – prevedono per la nuova scuola di via Tarragona 3 milioni 600 mila euro, con la realizzazione di un nuovo auditorium musicale, per i giovani che vogliono fare musica, aule didattiche all’avanguardia”.

Il programma regionale [email protected] prevede inoltre, con l’Asse II, interventi straordinari su tutte le strutture scolastiche cittadine per ulteriori 3,5 milioni di euro. Un investimento fondamentale sull’edilizia scolastica in arrivo: 6,5 milioni di euro complessivi, volto a combattere la dispersione scolastica e che punta a migliorare l’offerta formativa per giovani algheresi.

28 Dicembre 2016