Futsal Alghero: il sogno C1 è realtà

La società presieduta da Marina Millanta ha diritto di partecipare al massimo campionato regionale di calcio a 5. Grande soddisfazione in casa giallorossa

Futsal Alghero e la C1, un sogno diventato realtà nei giorni scorsi. Il Comitato Regionale con un Comunicato Ufficiale ha reso note le società aventi diritto a partecipare al massimo campionato regionale di calcio a 5 e tra queste c’è anche quella giallorossa. Non un ripescaggio ma a tutti gli effetti l’acquisizione di un diritto ottenuto dopo la splendida cavalcata di maggio nei play-off. Alla prima stagione in Figc la squadra di mister Fabio Cossu ha ottenuto prima un secondo posto nella fase regolare poi negli spareggi promozione ha battuto South West Sport e Dym Sport, perdendo di misura la finalissima contro il San Sebastiano Ussana, anch’esso ammesso in C1.

Ora la società presieduta da Marina Millanta avrà circa due settimane di tempo per perfezionare l’iscrizione al campionato. Il primo impegno della nuova stagione invece è fissato al 28 settembre in un girone largamente composto da formazioni del Cagliaritano. La Futsal Alghero avrà l’onore e l’onere di rappresentare il Nord-Ovest della Sardegna nel massimo campionato regionale. Anche per questo i dirigenti sono già al lavoro per mettere a disposizione del confermato allenatore Fabio Cossu una rosa competitiva.

“Siamo davvero felici perché è il coronamento di una stagione incredibile. Mai avremmo pensato di arrivare sin qui, considerando le premesse con l’iniziale inserimento in D e il campionato da matricola in C2. Sono stati premiati il lavoro quotidiano e l’umiltà. E’ stato formato un bel gruppo ma soprattutto si è creata una bella coesione tra società, staff e giocatori. E’ la dimostrazione che la differenza non la fanno i singoli ma il gruppo” commenta la presidentessa Marina Millanta.

“E’ motivo di orgoglio per una società come la nostra essere riusciti ad approdare in C1 in appena due anni di attività, passando dall’anonimato amatoriale all’elite del calcio a 5 sardo. E’ il frutto di un costante lavoro giornaliero e di una grandissima passione che accomuna dirigenza, Mister e staff tecnico” sottolinea uno dei dirigenti, Daniele Bonomo. “Vogliamo ringraziare tutti i ragazzi che in questi due anni di attività ci hanno dato fiducia, chi in maniera parziale e temporanea, chi invece in maniera assidua e costante fino alla finale di Oristano dello scorso 1 giugno. Ringraziamo tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, quelli che vorranno continuare a farlo nella massima vetrina regionale ed i nuovi che vorranno entrare nella nostra grande Famiglia. A breve si torna in campo”.

1 luglio 2019