E’ malato terminale di cancro, l’ospedale gli concede di salutare il suo cane per l’ultima volta

Il 21enne Mike Petrosino ha ottenuto il permesso dall'ospedale per salutare per l'ultima volta il suo amico a quattro zampe

Quando i medici gli hanno detto che il suo cancro ormai era incurabile e che gli restavano poche mesi di vita, il 21enne americano Mike Petrosino ha pensato subito al suo amico fidato fin dall’infanzia, il suo cane Rusty che ora ha dieci anni. Mike ha chiesto ed ottenuto dall’ospedale in cui è ricoverato il permesso di poter salutare per l’ultima volta ul suo amico a quattro zampe che non vedeva ormai da tempo. Così venerdì la sua famiglia con il permesso eccezionale dei medici ha portato l’animale in ospedale per l’incontro e i due si sono potuti dire addio per l’ultima volta.

La foto dell’ultimo incontro tra i due è stata condivisa sui social network ed è dinventata subito virale provocando una grande emozione. “E’ stata una cosa davvero emozionante” ha spiegato il fratello di Mike, John Petrosino, ricordando che anche per il cane non vedere il suo padrone era motivo di sofferenza. “Ora ogni volta che torno a casa in questi ultimi due giorni, si siede vicino al divano preferito di Mike e si vede che è triste, ed è strano per lui” ha spiegato John. Del resto a Mike è stato diagnosticato un cancro quando era ancora un bambino e frequentava la scuola, e da allora tra i suoi continui fuori e dentro dal Massachusetts General Hospital, ha avuto sempre il conforto e l’amicizia del suo cane Rusty.

Tratto da www.fanpage.it ©

23 dicembre 2013