Budelli potrebbe essere acquistata dal Parco di La Maddalena

L’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena eserciterà il diritto di prelazione per acquistare l’Isola di Budelli. Lo ha annunciato Giuseppe Bonanno, Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, che ha aggiunto: “Sono sinceramente e piacevolmente sorpreso della sollevazione popolare che si sta polarizzando intorno alla questione di Budelli. Una presa di posizione che vuole e sollecita uno Stato che non può abdicare al diritto/dovere di prendersi cura dei propri tesori”.

Agli inizi di ottobre la spiaggia rosa e l’intera isola di Budelli, uno dei simboli del parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena in Sardegna, sono stati venduti all’asta ad un banchiere neozelandese per il prezzo irrisorio di 2 milioni 940 mila euro. In seguito alla petizione promossa dall’ex ministro dell’ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, il Presidente del Parco di La Maddalena ha scelto di fare un importante passo avanti per non perdere Budelli. Di fronte ad oltre 56 mila firme inviate tramite il “change.org” è arrivato il momento che il Ministero dell’Ambiente, il Governo, il Parlamento e la Regione Sardegna si devono attivare. Le risorse che dovrebbero essere trovate per riportare l’isola di Budelli a essere bene comune sono inferiori all’1% dei soldi spesi per il G8, mai avvenuto, della Maddalena. Non riuscirci sarebbe una sconfitta dello Stato italiano.

30 ottobre 2013