2 Dicembre: la Festa di Sant’Eligio e della Confraternita

Anche quest’anno Sant’Eligio, protettore dei fabbri (con rappresentanza di tutte le categorie artigiane che lavorano col fuoco i metalli : carrozzieri, idraulici, tubisti, saldatori, corallieri, riscaldamentisti) e patrono delle categorie di veterinari, sellieri, maniscalchi e ospedalieri, verrà festeggiato nella giornata di domenica 2 dicembre come di consueto presso la Chiesa del SS. Nome di Gesù.

Alle ore 11.00 Celebrazione della S.S. Messa, Ore 11.50 Benedizione dei cavalli sul sagrato della chiesa Ore 12.15 Processione per le vie della Parrocchia, con la partecipazione dei Gremì artigiani della città di Alghero con le rispettive Bandiere, l’Associazione Alghero Porta D’Oro, il Gremìo dei Fabbri di Sassari, con i tamburini in costume d’epoca, il gruppo portatori del gremìo dei fabbri della città di Sassari, le Autorità civili e militari, la banda musicale di Alghero ” A. Dalerci “, i rappresentanti dei comitati delle borgate limitrofe alla città con i rispettivi vessilli, le Confraternite, l’Associazione ippica “Cavalcando Alghero e dintorni”.

Al termine della Processione seguirà un rinfresco presso i saloni parrocchiali. Il Gremio dei Fabbri ringrazia pubblicamente Enti Attività Artigianali, Commerciali, e privati cittadini che con la loro fattiva collaborazione sostengono questa manifestazione, inoltre per l’occasione dei suddetti festeggiamenti del Santo Protettore la Confraternita informa che è disponibile il libro del gremio dal titolo “Confraria de Sant’ Aloy “. Confraria de Sant’Aloy tel. 353/9114582 Cod.Fisc.: 9207S790901 e-mail: gremiofabbrialghero@tiscaIi.it Per informazioni rivolgersi al Gremio.

14 novembre 2012