Una unione civile multietnica ad Alghero

Nei giorni scorsi due donne hanno detto sì in via Columbano

Hacina Biby Issufo, del Mozambico, e Sari Teresa Mertanen, mamma algherese e padre finlandese, hanno scelto Alghero per celebrare la loro unione civile. A celebrarla Valdo Di Nolfo, ex consigliere comunale e attivista. E’ stata una unione multietnica e religiosa: cattolica, protestante, mussulmana e buddista.

Ogni intervento era tradotto in diverse lingue (italiano, inglese, portoghese e finlandese) in modo da coinvolgere gli invitati che arrivavano da varie parti del mondo.

Foto Credits: Lucrezia Boggero (municipio) e Patricia Pailahueque (bastioni)

 

29 luglio 2017