Tentano di introdursi nel convitto dell’Alberghiero: denunciati tre giovani

La Polizia ha fermato tre giovani che, con il volto coperto, stavano cercando di introdursi all’interno della struttura

Ieri notte gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Alghero sono intervenuti in via Terragona, presso il convitto dell’Istituto Alberghiero, su segnalazione giunta sulla linea di emergenza, relativa alla presenza di tre giovani che, con il volto coperto, avevano cercato di introdursi all’interno della struttura, innescando il sistema di allarme.

Sul posto gli agenti sono riusciti a sorprendere i tre ragazzi che avevano ancora il passamontagna sul volto, prima che si allontanassero a bordo del veicolo con il quale erano arrivati, un auto con  targhe coperte da indumenti. Dagli accertamenti esperiti è risultato che i tre, due 27enni ed un 23enne, poco prima avevano cercato di forzare il portone d’ingresso della struttura e manomesso il sistema d’allarme, danneggiandolo e causando l’interruzione dell’energia elettrica nel caseggiato.

Al termine delle verifiche i giovani sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati di danneggiamento aggravato ed interruzione di un servizio pubblico, in concorso fra loro. Il conducente del veicolo, risultato positivo all’alcoltest, è stato denunciato in stato di libertà anche per guida sotto l’influenza dell’alcool.

9 gennaio 2018