Sorprese a rubare bottiglie di liquore, denunciate

Due donne incastrate dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza

I Carabinieri della Stazione di Tempio Pausania, a seguito della denuncia sporta da un socio di un supermercato del Comune gallurese e dopo avere visionato le telecamere dell’impianto di videosorveglianza, sono riusciti a identificare due donne che l’8 giugno scorso, dopo essersi impossessate di undici bottiglie di liquore e averle occultate in una capiente borsa, sono uscite dall’esercizio pubblico senza pagare.

Il valore delle bottiglie, che non sono certo un bene di primaria necessità, è stato stimato in 150 euro circa. Gli accertamenti hanno portato a identificare una 42enne di Tempio e un’altra donna, di 37 anni, residente a Ozieri, che sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Tempio con l’accusa di furto aggravato.

18 giugno 2018