Sassari, sorpresa a rubare profumi: arrestata

Nei guai una 22enne straniera fermata dalla Polizia nei pressi di un esercizio commerciale di via Porcellana

Nella mattinata di ieri (lunedì), gli agenti della Sezione Volanti della Questura hanno arrestato una 22enne di cittadinanza straniera, per rapina. I poliziotti sono intervenuti nel quartiere
Porcellana a Sassari, nei pressi di un esercizio commerciale, in seguito alla segnalazione dei dipendenti dell’attività.

La donna, dopo aver scelto con cura svariate boccette di profumo ed averle nascoste nella sua borsetta, all’interno della quale aveva abilmente creato una schermatura artigianale, è stata fermata da un’addetta alla cassa. Mentre tentava di fuggire dal personale addetto alla sicurezza ha provato a disfarsi del maltolto lanciando la borsa all’interno di un area adibita al parcheggio, ma è stata comunque intercettata dalla volante della Polizia giunta sul posto.

Dopo aver recuperato la merce, del valore complessivo di circa 790 euro, la giovane è stata accompagnata in stato d’arresto presso gli uffici della Questura e, dopo le formalità di rito è stata condotta presso la Casa Circondariale di Bancali in attesa dell’udienza di convalida, che si terrà nella giornata odierna presso il Tribunale di Sassari.

Nella foto: immagine d’archivio

13 febbraio 2018