A Roma il Premio di letteratura e giornalismo “Alghero Donna” 2015

Roma ospita anche quest’anno la cerimonia di assegnazione del Premio Alghero Donna, che l’Associazione Salpare-Edizioni Nemapress organizza in collaborazione con la Delegazione del Governo della Generalitat de Catalunya in Italia, il Comune di Alghero e il Gremio dei Sardi di Roma.

Roma ospita anche quest’anno la cerimonia di assegnazione del Premio Alghero Donna, che l’Associazione Salpare-Edizioni Nemapress organizza in collaborazione con la Delegazione del Governo della Generalitat de Catalunya in Italia, il Comune di Alghero e il Gremio dei Sardi di Roma.

La Giuria ha decretato vincitrici, nella sezione internazionale, la scrittrice catalana Blanca Busquets per il libro “La vita in ogni respiro” (Edizioni Piemme), nella sezione prosa Patrizia Rinaldi, per il romanzo “Ma già prima di giugno” (Edizioni e/o), e nella sezione giornalismo Cinzia Tani, per la rubrica di libri della trasmissione UnoMattina.

Le premiate riceveranno un gioiello in corallo di Alghero, città capoluogo della Riviera del Corallo, e la targa istituzionale del Premio.

Nell’occasione sarà assegnato anche il premio Catalunya Italia che la Generalitat de Catalunya ha conferito alla rivista italiana di studi catalani.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 4 dicembre 2015 alle ore 16:00, al Palazzo dei Congressi dell’Eur, ospitata presso lo spazio Caffè Letterario nell’ambito della Fiera nazionale della piccola e media editoria, PiùlibriPiùliberi, cornice particolarmente appropriata per un premio letterario che si distingue, nel panorama nazionale, per l’attenzione data da vent’anni alla valorizzazione del ruolo femminile nella cultura.

Neria De Giovanni, presidente della Giuria e ideatrice del Premio, rendendo noti i nomi delle vincitrici, ha sottolineato l’immediata disponibilità con la quale la Delegazione della Generalitat de Catalunya in Italia ha accolto la partecipazione al Premio, che esalta l’anima catalana di Alghero.

16 novembre 2015