Rissa a Monte Rosello, Polizia interviene e denuncia 38enne

La donna aveva con sé un manganello in legno

macchina-polizia

Una 38enne sassarese, già nota alle forze dell’ordine, è stata denunciata dalla Polizia lunedì pomeriggio. Gli agenti sono intervenuti nel quartiere di Monte Rosello dove era stata segnalata una rissa in corso fra tre o quattro persone. Sul posto gli agenti non sono riusciti ad individuare tutti i partecipanti alla rissa, che nel frattempo si erano dileguati, ad eccezione di una donna che si allontanava con in mano un manganello in legno.

La donna, in merito al possesso del randello, ha dichiarato che le sarebbe servito per difendersi durante il litigio avuto con il proprio compagno. L’arma impropria è stata subito sequestrata alla donna che, una volta accompagnata in Questura,  è stata denunciata in stato di libertà per possesso ingiustificato di oggetti ad offendere. Sono in corso ulteriori indagini per addivenire agli altri responsabili coinvolti nella rissa.

11 gennaio 2017