Riparte la stagione agonistica della mountainbike

Buono prove degli atleti della Algherobike nelle gare di Pau e Santa Caterina di Pittinurri

Riparte la stagione agonistica della mountainbike. Domenica 26 agosto a Pau si è svolta la Point, gara di mountainbike, disciplina sulla distanza di circa 42 km dove l’ atleta dell’Algherobike Renato Merella ha ottenuto un ottimo 2° posto nella categoria master 6. La manifestazione organizzata dalla Società Arkitano di San Nicolò d’Arcidano è stata riproposta dopo essere stata rimanda lo scorso aprile per maltempo. La gara è stata caratterizzata principalmente dal gran caldo e dal terreno molto arido. Al via erano presenti anche Cristian Calabria, Catogno Luciano nelle categorie agonistiche, mentre nell’escursione hanno partecipato Manca Bianca Maria, Angelo Pianotti e Ilaria Sanna. Da non sottovalutare l’ottimo esordio nelle categorie esordienti di Onofrio Ruiu, giovane Promessa del sodalizio algherese che ha ottenuto un buon secondo posto nella categoria esordienti di Primo Anno.

Domenica 10 settembre, invece, presso Santa Caterina di Pittinurri, si è disputata la Point denominata “Elighe Uttiosos”, gara di mountainbike sulla distanza di circa 40 km. La manifestazione, organizzata alla prima edizione dalla Bosa Bike, si è svolta tra scenari incantevoli lungo i sentieri del comprensorio di Scanu Montiferru e nella cornice della caratteristica spiaggia di S’Archittu.  Il percorso, molto impegnativo, prevedeva una salita iniziale di quasi 16 km caratterizzata da un fondo a tratti sconnesso e a volte viscido per via dell’abbondante pioggia caduta la mattina prima. Spettacolari anche i singletrek all’interno del bosco.

Partenza alle 10 in punto con l’Algherobike che ha schierato alcuni degli atleti migliori. Il campione sardo uscente Stefano Piras, nonostante la sua superba prestazione, ha dovuto rinunciare alla vittoria per una brutta foratura che lo ha rilegato nelle retrovie. Al termine della gara ha comunque ottenuto il 4° posto nella master 2 e la 16^ piazza assoluta con 2h e 25 m. All’arrivo Catogno Luciano ha ottenuto un 4° posto nella categoria master 5 e la 41^ piazza asssoluta in 2h e 37m. Subito dopo, con una manciata di secondi in più, ecco Cristian Calabria, giunto 42° assoluto e piazzatosi 8° nella master 3 . A seguire Renato Merella in 49^ posizione assoluta e la 4^ nella master 6 in 2h e 43 m, poi Cristian Masala 54° assoluto e 12° nella master 3 in 2h e 45. Per finire Danilo Pisoni, posizionatosi 63° assoluto e 13° nella master 3 in 2h e 53 minuti. Prossimo appuntamento a Villaurbana per la prova marathon.

13 settembre 2017