“Perche ci trattano come cittadini di serie B?”

Riportiamo la segnalazione della signora Marta, residente in città dagli anni 2000.

Esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B? Ad Alghero sembrerebbe di Alghero si, almeno secondo quanto dice la signora Marta, che scrive in redazione una breve lettera. “Dal 2000 ho acquistato casa ad Alghero, per la quale pago regolarmente le tasse e per tanto credo di avere gli stessi diritti di chiunque altro, ma evidentemente per il Comune non è così. Abito nella zona del Tro’ e davanti e lateralmente al nostro condominio si trovano due piccoli spazi di terreno di proprietà del Comune. Uno di questi viene regolarmente pulito ogni anno, quello sul quale si affaccia un albergo della zona, l’altro, quello sul quale ci affacciamo noi, è un letamaio: rifiuti, bisce grosse un braccio, topi che ci obbligano a tenere porte e finestre chiuse onde evitare di ritrovarli dentro casa”.

“Da due giorni una squadra di 5/6 operai sta lavorando e ripulendo tutto. Io ,come gli altri condomini, abbiamo sperato che questa fosse la volta buona anche per noi, ma così non sarà, come abbiamo sentito… Dimenticavo, mille volte abbiamo chiesto al comune di intervenire. Altre volte, con un iter burocratico non da poco e sborsando parecchi soldi, abbiamo fatto ripulire a spese nostre.  Ma a questo punto la domanda nasce spontanea: perché alcuni devono essere trattati come cittadini di serie B?” – conclude la signora Marta.

8 agosto 2018