Ortopedia, Bruno: “presto un incontro col direttore dell’ATS di Sassari”

"Servirà per esaminare criticità e trovare un equilibrio organizzativo, soprattutto dopo la decisione di trasferire al Civile l'Ortopedia e la sala gessi" - ha dichiarato il sindaco di Alghero

“Ho avuto la disponibilità del Direttore dell’ATS di Sassari, Giuseppe Pintor, per un incontro con i primari e il direttore del Presidio, alla mia presenza, subito dopo Ferragosto a Porta Terra. Servirà per esaminare criticità e trovare un equilibrio organizzativo, soprattutto dopo la decisione di trasferire al Civile l’Ortopedia e la sala gessi. Una decisione da tempo auspicata, soprattutto in previsione del nuovo ospedale, ma che deve trovare sinergie operative per una gestione ottimale delle sale operatorie. Centralizzare il blocco operatorio e la sala gessi in un’unica struttura per ottimizzare il servizio è certamente positivo, ma occorre contemperare esigenze e tempistiche che solo i vari primari possono evidenziare, in uno spirito di squadra”. Queste le dichiarazioni del sindaco di Alghero sulla decisione di riorganizzazione funzionale dei presidi ospedalieri.

“Con l’accorpamento dell’Ortopedia – prosegue il primo cittadino – si prefigura per il Marino la funzione ospedaliera specialistica in riabilitazione, la lungodegenza per le post acuzie in modo da sgravare la medicina generale da ricoveri non sempre appropriati, e altri reparti specialistici (perché no, anche pneumologia e oncologia, oltre all’oculistica). Nel ribadire il nostro “no” a qualsiasi ipotesi di smantellamento degli ospedali, chiediamo fin da ora la istituzione della Semintensiva generale, dell’osservazione breve, della Oncologia e appunto della Lungodegenza, discipline che potenziano l’offerta sanitaria, come da piano della rete ospedaliera che mantiene tutte le discipline attuali per Alghero e le integra. Il vertice di Porta Terra servirà per trovare equilibrio e sintesi operativa e per favorire eventuali proposte organizzative da chi “opera” nei nostri ospedali” – conclude Bruno.

12 agosto 2017