Nuovo travel planner per programmare i viaggi

Rivolta a chiunque volesse programmare il proprio viaggio da e per l’isola

E’ operativo sul portale istituzionale della Regione, SardegnaMobilità, il nuovo travel planner multimodale digitale, disponibile anche su smartphone. Chi volesse programmare il proprio viaggio da e per l’isola o avere informazioni su orari e durata degli spostamenti da qualunque destinazione nazionale e internazionale collegata con i mezzi aerei, marittimi e interni, potrà adesso interrogare il motore di ricerca aggiornato dell’assessorato dei Trasporti.

“Inauguriamo un servizio di travel planner per la collettività ancora più evoluto, semplice e veloce, che consente di connettere le informazioni su tutti i mezzi di trasporto interni e che collegano la Sardegna con l’esterno – dice l’assessore Careddu – uno strumento utile ai sardi, ai turisti e a coloro che devono partire dall’isola o raggiungerla in qualsiasi giorno dell’anno da e verso qualunque destinazione. L’obiettivo è fare in modo che tutti i dati sull’offerta di trasporto terrestre, aereo e marittimo, per passeggeri e merci, siano pubblicati con formati e strutture standard, accessibili da un computer, liberi al riuso, aggiornati in tempo reale da chi li produce”.

Il nuovo travel planner disponibile all’indirizzo http://www.sardegnamobilita. it/travelplanner/ è sincronizzato con la rete federata degli open data sull’offerta di trasporto, voluta dalla Giunta regionale con la delibera 22/32 del 3 maggio 2017, che consente l’acquisizione automatica degli aggiornamenti creati dai vettori, dalle società di gestione degli aeroporti e dalle compagnie di navigazione, migliorando la qualità dell’informazione all’utenza. In questo link http://www.sardegnamobilita. it/app/aggiornamento/ si può verificare la cronologia dei caricamenti: l’ultima acquisizione dati riguarda le fermate dei trasporti locali e risale a venerdì scorso.

L’applicazione (che utilizza il motore di elaborazione open source Open Trip Planner su grafo stradale Open Street Map) può essere condivisa con altri soggetti che la vogliano integrare nei propri portali per fornire info sulla mobilità, consentendo di realizzare un travel planner personalizzato rispetto a esigenze specifiche. L’uso di dati prodotti e pubblicati secondo standard internazionali consente peraltro un’integrazione e una interoperabilità con il trasporto pubblico locale delle altre regioni.

“Con questo strumento rinnovato, coordinato dalla Direzione generale dell’assessorato, potenziamo così l’accessibilità al territorio isolano, l’integrazione tra i diversi mezzi di mobilità, la promozione dell’intera rete del trasporto collettivo e valorizziamo il patrimonio informativo pubblico”, conclude Careddu. Nella sezione “Applicazioni Trasporto pubblico locale e regionale” del portale SardegnaMobilità (goo.gl/7iZ7rB) sono indicate tutte le altre applicazioni disponibili per gli utenti attraverso computer e palmari, realizzate da sviluppatori esterni a costo zero per l’Amministrazione, grazie alla pubblicazione degli open data.

18 giugno 2018