Guspini, tragedia sul lavoro: muore operario di 56 anni

L'uomo è caduto da un'impalcatura finendo per sbattere violentemente il capo

Tragedia nel pomeriggio in un cantiere edile a Guspini. Un operaio 56enne che stava lavorando su una impalcatura è caduto finendo per sbattere violentemente il capo. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto i carabinieri e il personale del servizio di sicurezza nel lavoro della Assl di Sanluri.

13 novembre 2017