E proprio vero……il potere logora chi non ce l’ha!!!!.

E veramente dequalificante per chi si reputa persona di cultura, permettersi la libertà di usare linguaggi offensivi e irrispettosi che rasentano l’insulto con l’intento di cercare di demotivare. Si usano detti linguaggi, senza rendersi conto che si mette in atto una grave mancanza di rispetto nei confronti di chi, in questo ultimo mese. con abnegazione, spirito di sacrificio, grande disponibilità,e professionalità, e verso tutti coloro i quali si sono prodigati per porre fine ad un grave stato di emergenza che vedeva coinvolti gli ospiti del Ex Centro Residenziale per Anziani di Viale della Resistenza.

Leggi: Alghero inhouse, Operai dipendenti Comunali, gli operatori della Cooperativa, funzionari e dirigenti dell’Amministrazione, Educatori e Animatori. Grave mancanza di rispetto anche nei confronti di questi ospiti, che dopo quasi 2 mesi di disagio, hanno visto uno spiraglio e ritrovato serenità presso la struttura dell Ex Ostello della Gioventu a Fertilia. Tanti pronti a criticare, disturbando anche le cicale… Ma proposte alternative nessuna..

Perché si grida allo scandalo? La priorità era mettere al sicuro persone fragili e spaventate per il loro futuro,e lo scopo è stato raggiunto. Si intuisce che non piace questa opportunità data a 75 persone.. Non piace perché è una scelta assunta da questa Amministrazione, che in certi ambienti, in città, non si perde occasione per denigrare.

Forse se a decidere fossero stati altri…non avremmo trovato nulla da obbiettare… Ma prima di creare inutili e dannosi allarmismi, e, come si dice abbaiare alla luna, ci vuole coraggio, obbiettività, e andare a rendersi conto di persona come stanno vivendo oggi i nostri “NONNI”. Soprattutto obbiettività, senza lasciarsi condizionare da opportunismi politici.

Certo non sono più relegati al 2°, 3° piano di una struttura obsoleta, inadeguata, realizzata quando i canoni della accoglienza agli anziani prevedeva altro.e soprattutto non più rispondente alla normativa attuale che contempla determinate tipologie abitative per le Strutture destinate alla ospitalità degli Anziani. Molto resta da fare, è vero, ma è un piacere vederli godere dell’ombra del grande PINO all’interno del cortile dell’Ostello della Gioventu.. Perche anche loro hanno fatto parte di una passata Gioventu. Benvenuti.

Elisabetta Boglioli, Consigliere Comunale, Partito dei Sardi.

13 settembre 2018