Domenica sfortunata per gli atleti dell’Algherobike

Giornata da dimenticare nella sesta edizione del Trofeo Castello di Bosa

Domenica 22 si è svolta a Bosa la sesta edizione del Trofeo Castello di Bosa , gara di mountainbike specialità crosscountry, valevole come 4’ prova del GranPrix Massimo Melis. Ad organizzare la società del luogo la Bosa bike asd. Purtroppo per l’Algherobike domenica da dimenticare. Ottima giornata e terreno favorevole finalmente dopo diverse prove sotto la pioggia. Ai nastri di partenza quasi 130 atleti divisi nelle diverse categorie.

Alle 10 la partenza delle categorie giovanili nella quale c’era la presenza di Onofrio Ruiu in categoria esordienti 2° anno che per sfortuna non riusciva nemmeno a partire a causa di un improvvisa foratura a pochi secondi dal via. E cosi tutte le aspettative si riversavano nella seconda parte di gara quella dei master con Stefano Piras e Cristian Calabria rispettivamente nella master 2 il primo e nella master 3 il secondo. In partenza subito problemi per Stefano Piras alle prese con la trasmissione che da subito creava problemi alla catena e che nonostante una superba rimonta lo costringeva al ritiro ad appena un quarto di gara. Per fortuna almeno per Cristian Calabria tutto filava liscio e dopo ben 7 giri di percorso chiudeva la prova con un ottimo 5° posto di categoria a ridosso del podio. Domenica prossima appuntamento a Nurri per la terza prova point del Gran Prix Alè Cycling .

25 aprile 2018